Logo Parking747 Mobile
conceito-da-privacidade-cadeado-fechado-e-identidade-no-fundo-do-teclado-de-computador-38779989

Termini e condizioni di utilizzo

Il sito internet è un servizio di informazioni on-line fornito da:

Parking747 S.r.l.

Sede Legale in viaTuscolana n. 63 – 00182 Roma (RM)
Sede Operativa in via G. Montanari n. 247 – 00054 Fiumicino (RM)
Indirizzo PEC: parking747@legalmail.it
P.IVA e C.F. 15576851008
R.E.A. n. 1599989

privacy@parking747.it

Il suo utilizzo è subordinato all’accettazione dei termini e delle condizioni, qui di seguito stabilite.

Definizioni

Per “Parking747” si intende Parking747 S.r.l., con sede legale in via Tuscolana n. 63 – 00182 Roma (RM) Italia.
Per “sito” si intende il sito web www.parking747.it gestito da Parking747 S.r.l. e ad essa intestato.
Per “utente” si intende un qualunque visitatore e/o utilizzatore del sito.

Limiti di utilizzo

I contenuti delle pagine del sito sono Copyright ©Parking747. Tutti i diritti sono riservati.
I contenuti delle pagine del sito non possono, né totalmente né in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto di Parking747.
E’ tuttavia consentito all’utente visionare, copiare, stampare e utilizzare estratti delle pagine del sito per fini strettamente personali, tenendo presente che:

  • non è consentito in alcun modo modificare i contenuti del sito.
  • nessuna impostazione grafica potrà essere utilizzata, riprodotta o distribuita separatamente dal testo che la accompagna.

I marchi e loghi che compaiono su questo sito sono di proprietà di Parking747. Ogni utilizzo o riproduzione in qualunque forma e modo di tali marchi e loghi è vietata senza il preventivo consenso scritto di Parking747.

Limiti di responsabilità

Parking747, pur impegnandosi nel garantire l’accuratezza e l’integrità delle informazioni e del materiale contenuto nel sito, non è responsabile per eventuali errori o informazioni non aggiornate. Il sito può essere modificato da Parking747 senza alcun preavviso.

Collegamenti (Links) ad altri siti web

Il sito contiene riferimenti a prodotti e/o servizi forniti da terzi o collegamenti a siti web di terzi. Parking747 non garantisce e non assume alcuna responsabilità circa i contenuti e le informazioni fornite da tali soggetti terzi all’interno dei rispettivi siti web.

 

CONDIZIONI GENERALI

Art. 1 Il cliente accetta che il veicolo venga trasferito dall aeroporto alla rimessa di destinazione e viceversa.

Art. 2 Il cliente può richiedere di compilare la richiesta del modello (Check Auto) al momento della consegna della vettura. Se il cliente non compila il modulo, la società verrà esclusa da qualsiasi responsabilità inerente ai danni riportati sulla vettura.

Art. 3 La società, in ogni caso, non risponderà dei danni che il cliente non abbia rilevato al momento della consegna dell’autovettura alla società.

Art. 4 La società non risponde di eventuali guasti meccanici imputabili all’usura del mezzo o guasti preesistenti al momento della consegna alla società che non siano stati dichiarati dal proprietario.

Art. 5 La società non risponde della mancanza o danneggiamento per qualsiasi causa, di oggetti e/o altri presenti all interno del veicolo, non dichiarati dal proprietario nel modulo di accettazione del veicolo.

Art. 6 Autorizzo al trattamento dei dati personali in base alla Legge 196/2003.

Art. 7 Per ogni controversia è competente il Foro di Roma.

GESTIONE SINISTRI
Possono avvenire tre tipi di sinistri:
  1. DICHIARATO DALLO STAFF, ossia a causa di manovra errata o per altre cause di nostra responsabilità al momento del ritiro della vettura si aprirà subito la pratica per la riparazione.
  2. DICHIARATO DAL CLIENTE, come da Articolo n°2-3 presenti sulla prenotazione da voi firmata all’arrivo in parcheggio il cliente deve compilare il modello “check auto” dove deve riportare, ove presenti e in presenza di un operatore, graffi o ammaccature esterne al veicolo oppure la mancanza di danni. Questa scheda verrà poi utilizzata per fare la pratica assicurativa. In assenza di suddetto modulo l’amministrazione non potrà verificare la veridicità del danno e quindi non sarà in grado di poter far partire iter amministrativo.
  3. ERRORE DI MANOVRA DEL CLIENTE, nel caso in cui è il cliente stesso a causare il danno alla sua vettura o ad altre vetture all’interno dell’area del parcheggio l’amministrazione sarà sollevata da qualsiasi responsabilità ma un suo operatore vi farà da tutor per la compilazione del C.I.D.

Tuttavia ci sono parti della vettura che il parcheggio non può risarcire in nessun caso, si tratta di materiale usurabile  o non necessario allo svolgimento delle manovre di parcheggio, a seguire un breve elenco:
PARTI INTERNE DEL VEICOLO
TERGICRISTALLI/TERGILUNOTTI
ANTENNE
BATTERIE
PNEUMATICI (FORATURE E/O DANNI)